Cultura Genova - Giovedì 16 marzo 2017

Giornate Fai di Primavera 2017: orari e luoghi aperti in Liguria

di
Fortezza del Varignano, La Spezia

Genova - Sabato 25 e domenica 26 marzo c'è la XXV edizione delle Giornate Fai di Primavera. Da Levante a Ponente, passando per Genova, sono molti i luoghi aperti per la prima volta e visitabili eccezionalmente da liguri e turisti. Tra natura, arte, storia e civiltà, l'edizione 2017 si presenta ricca di sorprese.

Ecco programma e orari delle visite a cura delle Delegazioni Fai della Liguria:

Albergo dei Poveri (Genova)
Piazza Emanuele Brignole
Sabato 25 e domenica 26 marzo ore 10-18

Fondazione Magistrato di Misericordia (Genova)
Via dei Giustiniani 25/4
Sabato 25 e domenica 26 marzo ore 10-12.30 e 14.30-18.

Antica Barberia Giacalone (Genova)
Vicolo Caprettari 14/r
Sabato 25 e domenica 26 marzo ore 10-18 (bene Fai visitabile tutto l'anno)

Abbazia di San Fruttuoso a Camogli (provincia di Genova)
Via San Fruttuoso 18
Sabato 25 e domenica 26 marzo ore 10-15.45 (bene Fai visitabile tutto l'anno). L'orario di chiusura può subire variazioni in base all’orario dell'ultima corsa del battello. In caso di condizioni meteomarine sfavorevoli e sospensione del servizio battelli di linea da e per Camogli, l’Abbazia di San Fruttuoso rimane chiusa.

Casa Carbone a Lavagna (provincia di Genova).
Via Riboli 14
Sabato 25 e domenica 26 marzo ore 10-18. Sono previste visite guidate a appuntamenti speciali (info e prenotazioni: 0185 393920; 0185 419023).

Complesso monumentale di San Gerolamo della Cervara di Portofino (provincia di Genova)
Via Cervara 10
Sabato 25 marzo ore 15 (solo iscritti Fai); domenica 26 marzo ore 10-18

Comprensorio del Varignano della Marina Militare (Portovenere, La Spezia)
Via Libertà, 1 Fraz. Le Grazie
Sabato 25 e domenica 26 marzo ore 10-18. Ultima visita ore 17

Isola di Bergeggi (Savona)
Sabato 25 e domenica 26 marzo: ore 9 ,10.45, 12.30,14.15,16 (solo iscritti Fai). Su prenotazione: www.faiprenotazioni.it (a partire dal 15 marzo)

Forte San Giacomo (Vado Ligure, Savona)
Strada Statale 1 Via Aurelia
Sabato 25 e domenica 26 marzo ore 10-17. Accesso dalla rotonda di Porto Vado di imbarco per la Corsica, subito dopo l'hotel Sea Arctic ed il negozio della Veneta Cucine.

Forte di Castelfranco di Finale Ligure (Savona)
Via Generale Enrico Caviglia
Sabato 25 e domenica 26 marzo ore 10.30-16.30

Hangar sperimentale della Piaggio (Finale Ligure, Savona)
SS1, via Aurelia 3
Sabato 25 e domenica 26 marzo ore 10.30-16.30

Chiesa di Santa Maria della Misericordia e Convento dei Padri Domenicani (Taggia, Imperia)
Piazza Beato Cristoforo
Domenica 26 marzo ore 10-18 (visita alla biblioteca solo per iscritti Fai)

Chiesa di San Martino (Taggia, Imperia)
Regione San Martino, via San Martino
Domenica 26 marzo ore 10-18

Chiesa di Santa Maria del Canneto (Taggia, Imperia)
Via Antica Badalucco
Domenica 26 marzo ore 10-18

Ex Chiesa di Santa Teresa (Taggia, Imperia)
Via San Dalmazzo
Domenica 26 marzo ore 10-18

Ex Convento di Santa Teresa (Taggia, Imperia)
Via Littardi
Domenica 26 marzo ore 10-18

Il Castello di Taggia (Taggia, Imperia)
Via San Dalmazzo
Domenica 26 marzo ore 10-18

Villa Curlo al Ponte (Taggia, Imperia)
Strada Ponti, 5
Domenica 26 marzo ore 10-18

Potrebbe interessarti anche: , Museo di Villa Croce: nessuna apertura dalle imprenditrici di Open , Carlo Antonelli su Villa Croce: «Triplo rodaggio per un museo che i genovesi considerano remoto» , 10 professioniste per la rivoluzione della Pro Loco di Bogliasco: teatro, mercatini, concerti e «fare comunità» , Giornata della Memoria 2018 a Genova: tutti gli eventi in programma , Nicoletta Viziano, dal Mu.ma al Museo dell'Emigrazione «Per una Genova sempre più turistica»

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Un sacchetto di biglie Di Christian Duguay Drammatico Francia, Canada, Repubblica Ceca, 2017 Due giovani fratelli ebrei nella Francia occupata dai tedeschi, con una dose sorprendente di malizia, coraggio e ingegno riescono a sopravvivere alle barbarie naziste e a ricongiungersi alla famiglia. Guarda la scheda del film