Food Genova - Giovedì 9 febbraio 2017

Negroneria Genovese: l'inaugurazione in centro storico

Negroni
© Levoqd / 93 immagini - pixabay.com

Davide Volterra, classe 1989, inaugura venerdì 10 febbraio il suo quarto progetto: la Negroneria genovese, in salita Embriaci 2r.

Si legge nella pagina Facebook del bar: «Chi lo conosce sa che Davide è riuscito a imbottigliare profumi, mixare sapori e a cucire sul palato di ognuno un drink che calzi a pennello con i suoi gusti».

Dunque perché Volterra ha scelto come protagonista del suo locale il Negroni, il più semplice e inflazionato dei cocktail? «Perché si sa, la semplicità nasconde insidie, e quando il conte Camillo Negroni e il barman Fosco Scarselli, durante i fasti della Firenze di inizio Novecento, tramutarono il cocktail Americano in un Americano alla maniera del conte Negroni, non pensavano che sarebbe diventato una delle bevande più richieste nei locali».

Dietro questa scelta ci sono sfida e passione. La passione è quella per un drink che mantiene il fascino di un'altra epoca: «la sfida è di farlo apprezzare nella sua purezza».

Si legge ancora sulla pagina Facebook del nuovo bar: «Vi abbiamo spiegato perché abbiamo scelto il Negroni, ma perché gli abbiamo dato una connotazione genovese? Non sta a noi raccontare le condizioni in cui verte la situazione della movida del centro storico; il nostro obiettivo è quello di rilanciare un territorio che chiamiamo casa, spesso bistrattato, offeso e dimenticato».

«I caruggi sono il cuore pulsante di una città che ha ancora molto da dire, ed è qui che vogliamo offrire a tutti un aperitivo. Per far assaporare un po' di incantesimo vintage, condito con pesto e focaccia. Con parsimonia. Del resto siamo a Genova».