Concerti Genova - Venerdì 9 gennaio 2015

Duplex Ride: musica elettronica e arte insieme

Il logo dei Duplex Ride
© facebook.com/Duplexride/photos

Genova - Duplex Ride chiude una stagione, ma è già pronta a ripartire sulla rotta che unisce musica elettronica e arti visuali con una nuova serie di appuntamenti.

La rassegna, organizzata presso il Centro Civico Buranello di Sampierdarena sotto il titolo Reparto Ovest, vivrà sabato 10 gennaio (inizio ore 21, ingresso gratuito) il momento conclusivo con il live set di Armenia e Aspera Project, programmato in autunno e posticipato a seguito degli eventi alluvionali.
Armenia è artefice di composizioni che uniscono approccio istintivo e stratificazione di suoni elettronici, nonché della componente visuale del suo show, incentrato sui lavori discografici realizzati, i cd A new beginning ed il nuovo We are machines. La seconda parte della serata sarà invece riservata ad un progetto che unisce Stefano Roffo, Davide Bruzzi e Stefano Bertoli sotto la sigla Aspera, al confine fra elettronica, noise e rock, con proiezioni dello stesso Roffo.

Chiuso il Reparto Ovest, che ha occupato nei mesi scorsi il Centro Buranello, con l’anno nuovo Duplex Ride ritorna in una delle proprie sedi elettive: il Museo di Arte Contemporanea di Villa Croce, in via Ruffini, dove, a partire da sabato 24 gennaio, si svolgeranno altri quattro happening animati da gruppi e solisti che aderiscono all'associazione, sotto la sigla Modern Ride. Tutti gli appuntamenti, a ingresso gratuito, inizieranno alle ore 16.30.

Ecco il programma

  • Sabato 24 gennaio : KHN’ SHN – Luca Mori
  • Sabato 14 febbraio : Zena Soundscape Project – Legge Cosmica
  • Sabato 28 febbraio : Valerio Visconti - Gedron
  • Sabato 14 marzo : Dollworld/Aspera- Armenia

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

The Broken Key Di Louis Nero Thriller, Fantascienza, Storico Italia, 2017 In un futuro non lontano, la libertà dell’essere umano è in pericolo. Il mondo è controllato dalla “Grande Z”: la Zimurgh Corporation. La “Legge Schuster” sull’eco-sostenibilità dei supporti regna sovrana. La carta è un bene raro. Stampare... Guarda la scheda del film