Attualità Genova - Giovedì 5 luglio 2012

G8: Cassazione, atteso il verdetto a 11 anni dal pestaggio alla Diaz

di

Genova - Giovedì 5 luglio è attesa la sentenza della Cassazione sul massacro della scuola Diaz, durante il quale circa 400 poliziotti in assetto antisommossa sono entrati con la forza nell'edificio e hanno massacrato 92 persone che vi si erano rifugiate la notte del 21 luglio 2001, durante il G8 di Genova.

Gli imputati, tra agenti e funzionari di polizia, sono venticinque. Se le condanne inflitte in appello verranno confermate, per i poliziotti scatterà anche la sospensione dal servizio.

Tra loro figurano anche alcuni funzionari: il capo del Dipartimento centrale anticrimine Francesco Gratteri (4 anni in appello), l'ex vice direttore dell'Ucigos Giovanni Luperi (4 anni) e l'attuale capo servizio centrale operativo (nel 2001 era vicecapo) Gilberto Caldarozzi, assolto in primo grado e condannato a 3 anni e 8 mesi in appello.

Dai fatti alla sentenza sono passati ben undici anni. Un tempo che ha comportato la prescrizione per il reato di lesioni, ma non per il falso in atto pubblico nei confronti di chi ha firmato i verbali di perquisizione e di arresto.

La pena più alta (4 anni in primo grado e 5 in appello) è quella inflitta a Vincenzo Canterini, ex dirigente del reparto mobile di Roma. Per lui c'è anche l'accusa di lesioni gravi, non ancora prescritte.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Noi siamo tutto Di Stella Meghie Drammatico, Romantico U.S.A., 2017 Cosa succede se non si può venire a contatto con il mondo esterno? Senza mai un respiro d’aria fresca, né un raggio di sole caldo sul viso... o un bacio dal ragazzo della porta accanto? Maddy è una diciottenne intelligente, curiosa e fantasiosa,... Guarda la scheda del film