Weekend Genova - Giovedì 12 aprile 2012

Settimana della Cultura 2012: eventi e mostre. Il programma

di NiGa
© Alessandro Gilardi, da Flickr

Da sabato 14 a domenica 22 aprile torna la Settimana della Cultura con la sua quattordicesima edizione. L'iniziativa, promossa dal Ministero dei Beni culturali per valorizzare il patrimonio culturale italiano, prevede aperture gratuite di musei, ville, monumenti, aree archeologiche, archivi e biblioteche statali, offrendo un ricco calendario di appuntamenti: mostre, convegni, laboratori didattici, visite guidate e concerti.

Lo scopo dell' iniziativa è quello di trasmettere l’amore per l’arte e favorire nuove esperienze culturali attraverso la conoscenza dell’immenso patrimonio italiano: tesori a volte nascosti e per questo a maggior rischio di essere perduti. La Settimana della Cultura, negli anni, ha coinvolto altre Istituzioni pubbliche e private, con una partecipazione estesa e capillare su tutto il territorio.

L'edizione di quest'anno segue di alcuni mesi le alluvioni del 25 ottobre e del 4 novembre 2011, che hanno devastato le Cinque Terre e parte della città di Genova: «Stiamo soffrendo sia per i danneggiamenti, sia per la ristrettezza dei fondi, ma non mancano le iniziative», ha sottolineato il direttore per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria Maurizio Galletti. Come ha sottolineato la soprintendente ai Beni Archivistici Francesca Imperiale, è stato particolarmente faticoso il recupero di alcuni fondi archivistici contaminati dal fango.

Numerose le aperture straordinarie e gratuite, le mostre e gli incontri in tutta la provincia (leggi qui il programma completo). Tra le esposizioni più rappresentative, Opere allo specchio. Van Dyck e il Cristo spirante a Palazzo Reale. Protagonista è l'opera del pittore fiammingo, con le sue repliche e derivazioni nell'arte ligure. Il Cristo spirante è uno dei dipinti più importanti della quadreria di Palazzo Reale.

Sempre a Genova, sarà possibile visitare Villa Crosa Diana, attualmente di proprietà di Giovanni Battista Crosa di Vergagni, costruita quando Sampierdarena era una località di soggiorno estivo.

Tra le iniziative della Biblioteca Universitaria, la presentazione dell'inedito (in italiano) di Friedrich Nietzsche L'arte della parola. Esposizione della retorica antica, in cui il filosofo affronta il tema del linguaggio (lunedì 16 aprile, ore 16.00). Non mancano appuntamenti dedicati ai poeti liguri Ghiglione e Guerrini (in occasione del centenario di Giorgio Caproni) e al filosofo e docente genovese Alberto Caracciolo.

L'Archivio di Stato di Genova, invece, presenta Palazzo Doria Spinola. Architettura e arredi di una dimora aristocratica genovese da un inventario del 1727 a cura di Roberto Santamaria (lunedì 16 aprile, ore 17.00) e, sullo stesso tema, inaugura una mostra documentaria.