Dalla Terra alla Luna, la mostra di Daniela Rossi

Torino

Galleria d’arte contemporanea, via Saluzzo 67

 / 

Descrizione

Dalla Terra alla Luna  è il titolo della mostra che si terrà a Torino, nella Galleria d’arte contemporanea di  via Saluzzo 67, da giovedì 9 a giovedì 23 marzo ed è ispirata al pensiero di alcuni tra i più famosi astronomi, filosofi, letterati  che hanno  guardato alle stelle.

Ognuna delle 30 opere di Daniela Rossi, che è pittrice e scrittrice, illustra una loro riflessione intellettuale o poetica sul cosmo.  Ecco quindi, tra gli altri, Epicuro con gli infiniti mondi,  Albert Camus con gli occhi aperti sotto un cielo gocciolante di stelle, le predizioni di Jules Verne,  le intuizioni di Giordano Bruno, l’astronomia che, dice Platone, ci conduce da un mondo all’altro, la meditazione sulle stelle di Carl Sagan ma anche Smeraldina, una delle città invisibili descritta da Calvino e la dichiarazione di Lenin a proposito degli alieni : se riuscissimo a comunicare con loro tutti i concetti filosofici, sociali e morali dovrebbero essere riveduti. Ciò imporrebbe la fine della violenza quale metodo e mezzo di progresso.   

Daniela Rossi è pittrice, scrittrice e psicologa. Ha esposto in varie città italiane e estere, realizzato trompe d’oeil e murales per privati ed enti pubblici, scenografie e campagne pubblicitarie. Ha collaborato con quotidiani e riviste e pubblicato romanzi. Con il primo Il mondo delle cose senza nome (pubblicato da Fazi nel 2004 e riedito da Bombiani nel 2010) , ha vinto il Premio Anima per la Letteratura. Dal libro  sono stati tratti un film per la RAI interpretato da Elena Sofia Ricci e Gioele Dix e uno spettacolo prodotto dal Teatro dell’Opera di Roma.