Senza utopia non si fa la realtà. Scritti sul museo (1952-1977), presentazione del volume

Pinacoteca di Brera

Via Brera, 28

Milano

02 722631

Guarda sulla mappa

 / 

Descrizione

Presentazione del volume Senza utopia non si la realtà Scritti sul museo (1952-1977) di Franco Russoli,a cura di Erica Bernardi (Skira Editore). Dopo un saluto del direttore della Pinacoteca di Brera James Bradburne, intervengono Aldo Bassetti, Erica Bernardi e Fiorella Minervino.

A quarant’anni dalla prematura scomparsa di Franco Russoli, direttore della Pinacoteca di Brera dal 1957 e tra i più attivi promotori del rinnovamento della museologia italiana, il volume ripropone i suoi testi incentrati sul museo e le sue problematiche. Sono accompagnati da un’introduzione di James Bradburne e da un saggio di Erica Bernardi, alla quale è stato affidato l’archivio di Franco Russoli dalla figlia Sandra nel 2012.

Franco Russoli nasce il 9 luglio 1923 a Firenze. Pochi mesi dopo, la famiglia si trasferisce a Pisa, dove egli compie gli studi e partecipa attivamente, durante la Seconda guerra mondiale, alla Resistenza. Laureatosi con una tesi sui macchiaioli (1944-1945), entra in seguito nella Soprintendenza pisana con Piero Sanpaolesi e diventa assistente all’università di Matteo Marangoni e Carlo Ludovico Ragghianti. Nel 1950 ottiene il trasferimento a Milano dove lavora al fianco di Fernanda Wittgens che lo sceglie come proprio erede alla guida della Pinacoteca di Brera, di cui assume la direzione alla sua morte nel 1957; dal 1973 è anche soprintendente ai Monumenti e alle Gallerie della Lombardia come successore di Gian Alberto Dell’Acqua. Contemporaneamente, a partire dal 1962, ottiene la libera docenza e insegna Storia dell’architettura al Politecnico di Milano, cattedra che ricopre fino a quando gli impegni della Soprintendenza glielo consentono (1973). Muore improvvisamente il 21 marzo 1977 a Milano.