Donne e Motori, mostra di Luca Ferrario e Giorgio Benedetti

Milano

PwC, via Monte Rosa 91

 / 

Descrizione

Appuntamento con la mostra Donne e Motori. Due artisti insoliti per l’originalità dei soggetti e per la tecnica esecutiva, presentati dal critico d’arte Fabrizia Buzio Negri, che ha al suo attivo circa 200 eventi espositivi in Italia, tra cui due Biennali di Venezia (1995 e 2007) e all’estero, con monografie storiche e cataloghi.

Luca Ferrario (Il nudo fotografico): nella sua arte utilizza una macchina fotografica, una modella, una sola luce ed uno sfondo nero. Il corpo femminile: oggetto e soggetto, materia e spirito, simbolo e rivelazione. Un balenare improvviso e la magia di un momento. L’artista utilizza materiali completamente naturali: ogni opera è stampata su carta Hahnemühle 100% cotone con sette pigmenti naturali di carbone puro.

Giorgio Benedetti (La motoring art) grande conoscitore del motorismo sportivo, ha trasformato la sua passione a quattro ruote in arte. Pittura acrilica con molto colore o semplicemente in bianco/nero. Il dinamismo compositivo realizza l’attimo fuggente in un effetto mosso per un unicum, storico e attuale insieme: la 24Ore di Le Mans, la F1, il Cavallino rampante della Ferrari, il difficile circuito di Montecarlo, lo storico “anello” di Monza o quello del Nurburgring.

Inaugurazione: giovedì 9 marzo ore 18.30, con cocktail a seguire.
Orari: tutti i giorni h 24.
Info: 335 5443223.