Michael Douglas diventa gay per l'ultimo film di Soderbergh

Michael Douglas in una scena del film 'Behind the Candelabra'

Michael Douglas in una scena del film 'Behind the Candelabra'

L'attore americano nei panni del pianista Liberace in 'Behind the Candelabra'. Con lui anche Matt Damon. Il film verrà trasmesso solo in televisione sul canale HBO

Magazine / Spettacoli / Cinema

Lunedi 13 maggio 2013

Michael Douglas presto nei panni di un eccentrico pianista omosessuale. L'attore e regista americano, già due volte premio Oscar, è stato chiamato da Steven Soderbergh a vestire i panni di Wladziu Valentino Liberace, il pianista polacco diventato famosissimo in America e nel mondo negli anni Settanta per il suo brano Here Comes Santa Claus.

Il film, Behind the Candelabra, previsto per il 2008, ma rinviato per consentire a Douglas di curarsi dal tumore alla gola, è una pellicola biografica che segue i sei anni di tormentata relazione fra il pianista Liberace e il suo giovanissimo amante Scott Thornson, interpretato da Matt Damon. Le riprese, iniziate il 14 novembre 2011, sono state effettuate fra le città statunitensi di Los Angeles, Santa Clarita, Palm Springs e Las Vegas.

Behind the Candelabra, in gara al Festival di Cannes 2013, è un'opera complessa, reputata troppo gay dalla maggioranza dei produttori e distributori di Hollywood e per questo negli Stati Uniti non uscirà al cinema. La pellicola, forse l'ultima di Soderbergh, andrà in onda in televisione domenica 26 maggio, sulla rete via cavo HBO, nota per le sue scelte di palinsesto fuori dagli schemi e innovative (uno su tutti la produzione dell'iconico Sex and the City, nel 1998).

Il ritorno di Michael Douglas non si esaurisce con il film di Soderbergh. Rivedremo presto l'attore anche in altri lavori come Reykjavic di Mike Newell, in cui impersona il presidente Ronald Reagan, e Last Vegas di Jon Turteltaub, dove recita la parte di Billy con accanto Robert De Niro, Kevin Kline, Morgan Freeman e Mary Steenburge. E ancora, in And so it goes di Rob Reiner, attualmente nelle primissime fasi di produzione, invece Douglas è Oren, un bisbetico agente immobiliare che, dopo aver saputo di avere una nipote, inizia a riconsiderare la propria esistenza e s'innamora della sua vicina di casa, interpretata da Diane Keaton.

Bm

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Palazzo Ducale Genova

Venerdi 28/11/2014 ore 17:45
Munizioniere

Genova per Rostagno

Con Adriano Sofri, Marco Menduni, Paolo Brogi. A cura di Libera, Arci, Comunità di San Benedetto, Archivio dei Movimenti

Domenica 30/11/2014 ore 17:45
Sala del Maggior Consiglio

Giornata internazionale contro la pena di morte

A cura della Comunità di Sant'Egidio

Martedi 02/12/2014 ore 17:45
Sala del Maggior Consiglio

Nicla Vassallo

Meditazioni filosofiche di Cartesio, conferenza del ciclo Le Meraviglie Filosofiche a cura di Nicla Vassallo, ingresso libero

Mercoledi 03/12/2014 ore 21:00
Sala del Maggior Consiglio

Luca Mercalli

Conferenza del ciclo L’Italia s’è desta? a cura della Fondazione Edoardo Garrone, introduce Giovanna Zucconi, ingresso libero

Google+